Forum di discussione del M.S.F.I. - www.msfi.it
 
IndiceIndice  PortalePortale  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 Codacons: i nuovi termometri troppo cari

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin



Maschile Numero di messaggi : 570
Località : M.S.F.I.
Data d'iscrizione : 03.04.08

MessaggioTitolo: Codacons: i nuovi termometri troppo cari   Dom Apr 05, 2009 11:50 pm

Imprecisi, complicati e troppo costosi. Così sono i nuovi termometri che andranno a sostituire i vecchi a mercurio, in "pensione" da domani, secondo il Codacons, che ha effettuato un rilevamento telefonico tra i consumatori iscritti all'associazione. Ben l'80% degli iscritti contattati - si legge in una nota del Codacons - rimpiange il vecchio termometro a mercurio e il 98% considera i sostituti troppo cari. Ma il dato più preoccupante è che il 70% delle persone contattate è convinta che la misurazione sia imprecisa, mentre il 25% dichiara che sia troppo complicato usarli. Tra gli italiani che rimpiangono meno il vecchio termometro a mercurio le famiglie con bambini piccoli; gli anziani invece considerano troppo complicato il nuovo termometro. Il termometro a mercurio - continua la nota - costava mediamente 4,50 euro, mentre i nuovi termometri (digitali a contatto e auricolari a raggi infrarossi) oscillano tra i 6 e i 49 euro.

Fonte: Farmacista33, 6 aprile 2009
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://darimar.altervista.org/movimento
Darimar
Farmacista M.S.F.I.


Maschile Numero di messaggi : 47
Età : 41
Località : Pordenone
Data d'iscrizione : 03.04.08

MessaggioTitolo: Re: Codacons: i nuovi termometri troppo cari   Lun Apr 06, 2009 12:02 am

Admin ha scritto:
i nuovi termometri (digitali a contatto e auricolari a raggi infrarossi) oscillano tra i 6 e i 49 euro.

Preciso che mi baso su quanto riportato ma, conoscendo il Codacons, non mi sorprende che non si faccia cenno ai REALI sostituti del "vecchio" termometro a mercurio, cioè gli attuali termometri a lega di gallio-stagno, funzionanti esattamenti come gli obsoleti strumenti a mercurio (stesse identiche modalità d'uso) e il cui prezzo al pubblico, peraltro "libero" per legge (ci si lamenta adesso dell'onda "liberalizzatrice" invocata da più parti già anni addietro?), può essere considerato in linea con i "vecchi" termometri a mercurio.

I "digitali a contatto e auricolari a raggi infrarossi" non c'entrano un tubo (nè dal punto di vista tecnologico nè da quello della spesa) se non nell'ottica dell'audience e del "sensazionalismo" da denuncia di serie Z.

Comodo e squallido, come al solito.

Un suggerumento agli "iscritti contattati": cambiate associazione. Magari verrete informati dell'esistenza di termometri il cui costo e la cui affidabilità sia in linea con quelli a mercurio, piuttosto che essere strumentalizzati come fonte cui imputare una denuncia priva di capo e di coda.

P.S. Per completezza: può darsi, in effetti, che la lega gallio-stagno non sia precisa quanto il mercurio. Invito il Codacons a devolvere parte dei propri incassi nella ricerca affinchè si sintetizzi una lega abbastanza precisa ed economica da fare concorrenza al "vecchio" mercurio.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://darimar.altervista.org/farmacia
 
Codacons: i nuovi termometri troppo cari
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» TROPPO BELLA PER NON CONDIVIDERLA CON TUTTE/I VOI
» INSERIMENTO NUOVI MEZZI
» Termometri ECOLOGICI al gallio
» il server impiega troppo tempo a rispondere
» L'università costa troppo?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Movimento Spontaneo Farmacisti Italiani - Forum :: Sezione pubblica :: Area sanitaria-
Andare verso: