Forum di discussione del M.S.F.I. - www.msfi.it
 
IndiceIndice  PortalePortale  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 Farmaci on line: un pericolo reale

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin



Maschile Numero di messaggi : 570
Località : M.S.F.I.
Data d'iscrizione : 03.04.08

MessaggioOggetto: Farmaci on line: un pericolo reale   Gio Apr 09, 2009 2:57 pm

La Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani, loda la tempestività di Striscia la notizia e rinnova il suo invito a diffidare dalle farmacie virtuali di qualsiasi natura
L'interessante servizio realizzato da Striscia la notizia e trasmesso il 7 aprile scorso sull'acquisto on-line di farmaci soggetti a prescrizione sottolinea la pericolosità del fenomeno che la Federazione degli ordini dei Farmacisti Italiani aveva denunciato alcune settimane orsono. E' bene che trasmissioni così seguite mettano in luce i pericoli insiti nel procurarsi senza ricetta farmaci che la richiedono, ancor più quando si tratta di medicinali, come gli anoressizzanti, che per la loro natura devono essere prescritti dopo un'accurata valutazione del paziente. "Nel servizio, il primario dell'Ospedale britannico intervistato da Max Laudadio dice che in Gran Bretagna è legale il consulto on-line e la prescrizione senza contatti con il paziente. In realtà non è così, come non lo è in nessun paese europeo" spiega il Presidente della FOFI Andrea Mandelli. "E anche quando si parla di sistemi di prescrizione elettronica, come quello in sperimentazione in Gran Bretagna, si tratta di sistemi che permettono di trasmettere la prescrizione del medico curante, che provvede alla visita e alla scelta del farmaco del caso, alla farmacia: niente di più e niente di meno. Rinnoviamo il nostro invito ai cittadini a non ricorrere a queste forme di fai da te che comportano soltanto pericoli".

Fonte: Farmacista33, 9 aprile 2009
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://darimar.altervista.org/movimento
 
Farmaci on line: un pericolo reale
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Seminario on line Sistri: martedì 26/10/2010 sul sito www.confindustria.it in chiaro
» numero pezzi e spesa farmaci
» acquisti on line
» Deposito temporaneo farmaci scaduti
» Classe di pericolo per... olio non pericoloso

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Movimento Spontaneo Farmacisti Italiani - Forum :: Sezione pubblica :: Area sanitaria-
Andare verso: