Forum di discussione del M.S.F.I. - www.msfi.it
 
IndiceIndice  PortalePortale  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 Il paziente non è un consumatore

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin



Maschile Numero di messaggi : 570
Località : M.S.F.I.
Data d'iscrizione : 03.04.08

MessaggioTitolo: Il paziente non è un consumatore   Ven Apr 17, 2009 12:33 am

La Corte di Cassazione ha escluso che il paziente possa essere equiparato ad un "consumatore" al fine di potersi avvalere della regola di maggior vantaggio che gli consentirebbe di instaurare un giudizio per responsabilità medica nel Tribunale del luogo di residenza anziché presso il Giudice del luogo in cui veniva eseguita la prestazione medica. Ha osservato la Suprema Corte che il rapporto fra l'organizzazione del servizio sanitario nazionale, strutturato su base territoriale, ed il diritto alla fruizione da parte dell'utente, che non è ancorato all'articolazione territoriale di residenza, evidenzia una circostanza che pone l'utente, quando si rivolge ad una articolazione diversa dal suo luogo di residenza, in una posizione che non è apparentabile a quella del consumatore di cui alla lett. u) dell'art. 33 del D.Lgs. n. 206/2005 cd. "codice del consumo". Il collegamento della struttura ad un certo territorio, ove posto in relazione con la libera scelta dell'utente di fruire del servizio al di fuori dell'ambito dell'articolazione del suo luogo di residenza, palesa una situazione nella quale, essendo frutto di una scelta dell'utente, fruire del servizio al di fuori dell'ambito riferibile al suo luogo di residenza, il responsabile della radicazione della vicenda all'ambito territoriale della struttura cui si è rivolto è esclusivamente l'utente stesso, il quale, d'altro canto, è pienamente consapevole che l'articolazione cui si è rivolto è predisposta per operare in un certo ambito territoriale. È pertanto, pienamente ragionevole che la vicenda del contenzioso che nasce dall'erogazione del servizio non sia soggetta al foro del consumatore. (Avv. Ennio Grassini - www.dirittosanitario.net)

Fonte: Doctornews, 17 aprile 2009
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://darimar.altervista.org/movimento
ettore
M.S.F.I.


Maschile Numero di messaggi : 71
Età : 58
Località : roma
Data d'iscrizione : 06.04.08

MessaggioTitolo: Re: Il paziente non è un consumatore   Gio Giu 25, 2009 11:20 am

Scusate se mi sono accorto solo ora di questa importante sentenza.
Credo che bisigna approfondire urgentemente.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://darimar.altervista.org/movimento/
 
Il paziente non è un consumatore
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» esportare un paziente
» Numero di accessi per paziente
» certificato intrasportabilità
» INVIO RICETTE DEMATERIALIZZATE
» Gestione Integrata del paziente diabetico

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Movimento Spontaneo Farmacisti Italiani - Forum :: Sezione pubblica :: Area sanitaria-
Andare verso: