Forum di discussione del M.S.F.I. - www.msfi.it
 
IndiceIndice  PortalePortale  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 Quando la COOP la fa fuori dal vaso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Darimar
Farmacista M.S.F.I.


Maschile Numero di messaggi : 47
Età : 41
Località : Pordenone
Data d'iscrizione : 03.04.08

MessaggioTitolo: Quando la COOP la fa fuori dal vaso   Lun Mag 12, 2008 9:59 am

"La novità è che ai prodotti alimentari aggiungiamo altri prodotti che pur incidono pesantemente sui bilanci delle famiglie" (Fonte: Soldi).

Di certo il "tanto" e il "poco" (e il "pesantemente") sono concetti molto soggettivi ma cerchiamo di confrontarli con qualche dato oggettivo:

Spesa pro capite per farmaci senza obbligo di prescrizione (SOP) in Italia nel 2005: 38 Euro/anno; spesa pro capite per farmaci di automedicazione (OTC) in Italia nel 2005: 28 Euro/anno (Fonte: ANIFA).

Cifre astronomiche: urgentissimo e fondamentale il Decreto Storace.

Spesa pro capite per farmaci senza obbligo di prescrizione (SOP) in Italia nel 2006: 34 Euro/anno; spesa pro capite per farmaci di automedicazione (OTC) in Italia nel 2006: 25 Euro/anno (Fonte: ANIFA).

I rilevanti e significativi risparmi prodotti del Decreto Storace si notano eccome ma le cifre sono ancora incredibilmente elevate: urgentissimo e fondamentale il Decreto Bersani.

Restiamo in attesa del rapporto ANIFA 2008. Nel frattempo:

"Boom di farmaci gettati nella spazzatura nel 2006: in fumo 770 milioni di euro": "Spesa a carico delle famiglie per compresse eliminate: 70 milioni di euro" (Fonte: Federanziani, marzo 2007)

Ora, io non so quante famiglie ci siano in Italia ma non mi pare un dato di poco conto.

Conclusioni: o qualcuno mente (e la cosa non mi stupirebbe più di tanto) oppure la spesa per i farmaci non è nella "hit parade" dei costi più gravosi per le famiglie italiane (a proposito, a quanto ammonta la spesa pro capite annua per i "prodotti alimentari" di cui parla Soldi?).

La mia domanda, a tal proposito, è sempre la stessa: perchè chi di dovere non si preoccupa di migliorare la percezione che il cittadino ha del "farmaco", educandolo a un acquisto, impiego e smaltimento più consapevoli anzichè puntare a deregolamentare l'accesso al farmaco stesso e a ridurre il rapporto cottadino-medicinale a una mera questione di prezzo/sconto?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://darimar.altervista.org/farmacia
 
Quando la COOP la fa fuori dal vaso
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» RIFIUTO PRODOTTO FUORI DA UNITà LOCALE
» DENTRO o fuori dal SISTRI ?
» smaltimento rifiuti urbani fuori Campania...ricapitolando ?
» MUD veicoli fuori uso
» COME VI SIETE ORGANIZZATE? (chi fa cosa, quando...)

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Movimento Spontaneo Farmacisti Italiani - Forum :: Sezione pubblica :: Area sanitaria-
Andare verso: