Forum di discussione del M.S.F.I. - www.msfi.it
 
IndiceIndice  PortalePortale  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividi | 
 

 Coinvolgere i cittadini contro la contraffazione

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin



Maschio Numero di messaggi : 570
Località : M.S.F.I.
Data d'iscrizione : 03.04.08

MessaggioTitolo: Coinvolgere i cittadini contro la contraffazione   Gio Dic 17, 2009 12:51 am

Per tutelare il cittadino dai farmaci falsi è bene scoraggiarlo dal fare acquisti attraverso farmacie online o canali non autorizzati, ma anche informarlo e coinvolgerlo in azioni di contrasto

Con questo obiettivo, l'Istituto superiore di sanità ha realizzato il sito www.impactitalia.gov.it che si inserisce nella campagna di comunicazione "Farmaci contraffatti: evitarli è facile", promossa da Impact Italia e lanciata dal ministero della Salute in collaborazione con l'Agenzia italiana del farmaco e il Comando Carabinieri per la tutela della salute. Sono stati ideati due sportelli virtuali aperti al pubblico: uno per segnalazioni di farmaci contraffatti o sospetti (sportello "segnalazioni"), l'altro per porre quesiti specifici sul problema della contraffazione farmaceutica (sportello "l'esperto risponde"). Una piattaforma, sviluppata dall'Unità informatica del Dipartimento del farmaco (Uidf), gestirà i contributi degli utenti e permetterà la connessione tra istituzioni governative e la loro cooperazione online attraverso lo scambio in tempo reale di comunicazioni, informazioni e documenti. La task-force nazionale, Impact Italia, istituita nel 2007, ha ufficialmente assunto il suo nome nel 2008, in riferimento alla task-force anti-contraffazione Impact (International Medical Products Anti-Counterfeiting Taskforce) dell'Organizzazione mondiale della sanità, di cui l'Italia è stato membro fondatore.

Fonte: Farmacista33, 17 dicembre 2009
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://darimar.altervista.org/movimento
Admin



Maschio Numero di messaggi : 570
Località : M.S.F.I.
Data d'iscrizione : 03.04.08

MessaggioTitolo: Re: Coinvolgere i cittadini contro la contraffazione   Gio Dic 17, 2009 7:06 pm

Contraffazione farmaci: un sito web per tutelare i cittadini



Informare il cittadino
sull'entità' e diffusione dei farmaci contraffatti e sui rischi per la
salute, scoraggiarlo dall'acquistare farmaci on line e coinvolgerlo in
azioni di contrasto: questi gli obiettivi del sito www.impactitalia.gov.it
realizzato dall'Istituto Superiore di Sanita' nell'ambito della
campagna di comunicazione ''Farmaci Contraffatti: evitarli è facile'',
promossa da IMPACT (International Medical Products Anti-Counterfeiting
Taskforce) Italia e lanciata nei giorni scorsi dal Ministero della
Salute in collaborazione con l'Agenzia Italiana del Farmaco ed il
Comando Carabinieri per la tutela della Salute. Nel sito sono attivi
due 'sportelli' aperti al pubblico: uno per segnalare a IMPACT Italia
casi, anche solo sospetti, di farmaci contraffatti (sportello
'Segnalazioni'), l'altro per porre quesiti specifici sul problema della
contraffazione farmaceutica (sportello 'L'esperto risponde').
La
task-force contro la contraffazione farmaceutica IMPACT Italia, cui
partecipa anche Federfarma, è formata da rappresentanti delle seguenti
istituzioni: AIFA, ministero del Welfare, Istituto Superiore di Sanità,
Carabinieri dei NAS, ministero dello Sviluppo Economico, ministero
dell'Interno e Agenzia delle Dogane.

Fonte: Filodiretto Federfarma, 17 dicembre 2009
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://darimar.altervista.org/movimento
 
Coinvolgere i cittadini contro la contraffazione
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Prestigiacomo: "Semplificazione contro burocrazia costosa e inutile all'ambiente"
» Poveri cittadini/pazienti costretti ad aspettare...ma siamo matti?
» Un drone contro il traffico illecito di rifiuti
» La "maledizione di Sandokan" contro gli archeologi campani
» Obbligo ritiro 1 contro 1 di RAEE di cittadini stranieri.

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Movimento Spontaneo Farmacisti Italiani - Forum :: Sezione pubblica :: Area sanitaria-
Vai verso: