Forum di discussione del M.S.F.I. - www.msfi.it
 
IndiceIndice  PortalePortale  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 Australia: medici contrari agli infermieri in farmacia

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin



Maschile Numero di messaggi : 570
Località : M.S.F.I.
Data d'iscrizione : 03.04.08

MessaggioTitolo: Australia: medici contrari agli infermieri in farmacia   Ven Gen 22, 2010 3:57 pm

'I disturbi comuni e minori non sempre sono comuni e minori, soprattutto negli anziani e nei malati con più patologie, cioè nelle persone che più probabilmente usufruiranno delle nuove cliniche prive di dottore'. Questo il commento dell'Associazione dei Medici australiani alla presenza di infermieri in farmacia, prevista da un accordo tra Pharmacy Alliance Group, la società che gestisce più di 200 farmacie australiane, e Revive Clinic, un gruppo di cliniche gestite da infermieri esperti. Questi ultimi potranno, in maniera del tutto autonoma, diagnosticare piccole patologie, prescrivere farmaci, richiedere esami e gestire programmi di prevenzione.

Fonte: Filodiretto Federfarma, 22 gennaio 2010
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://darimar.altervista.org/movimento
 
Australia: medici contrari agli infermieri in farmacia
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Si può assistere agli esami?
» Associazione difesa Medici Medicina Generale
» Deposito temporaneo in farmacia e sconfezionamento farmaci scaduti
» rifiuti assimilati agli urbani
» Introduzione agli studi di filologia italiana (Stussi)

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Movimento Spontaneo Farmacisti Italiani - Forum :: Sezione pubblica :: Area sanitaria-
Andare verso: