Forum di discussione del M.S.F.I. - www.msfi.it
 
IndiceIndice  PortalePortale  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 Differito lo Sciopero delle Farmacie

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin



Maschile Numero di messaggi : 570
Località : M.S.F.I.
Data d'iscrizione : 03.04.08

MessaggioTitolo: Differito lo Sciopero delle Farmacie    Mar Gen 31, 2012 2:30 am

Apprendiamo attraverso un Comunicato Stampa di Federfarma che lo sciopero delle Farmacie, indetto per il 1 febbraio 2012 è stato differito.

Ringraziamo Federfarma per il Senso di Responsabilità nei confronti dei pazienti occasionali e non, gli unici che avrebbero pagato le reali e gravi conseguenze.

Ci attendiamo ora un ATTO di BUONA VOLONTA’ dal Governo, fiduciosi nell’apertura di un tavolo per le trattative ed un SERIO confronto.

Ringraziamo TUTTE le Forze Politiche e TUTTI i PARLAMENTARI con i quali siamo in costante contatto.

La Nostra posizione alla serrata è nettamente contraria poiché penalizzava solo i CITTADINI/PAZIENTI, che invece DEVONO essere tutelati.

Tuttavia, avendo IL SINDACATO deciso questa forma di protesta, pur suggerendogli in ogni modo di fare un passo indietro, abbiamo in tutti i modi sostenuto l’importanza della compattezza della categoria auspicando la massima adesione allo sciopero.

Il Presidente,
Ettore Lembo
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://darimar.altervista.org/movimento
ADRW
Ospite



MessaggioTitolo: Unione di intenti si ms un nuovo modello di pianificazione   Mar Gen 31, 2012 5:43 pm

Bene l'unione e compattezza, ma cosa si presenterà in questi giorni ?
Leggo su Farma7 una notizia a pp 15 : in UK il Control of Entry dlle nuove Farmacie non ritiene più idoneo il modello una ogni 4700 abitanti del 2005 che era basato sulla garanzia del titolare a dichiarare di restare aperto almeno 100 ore a settimana ( Modello stesso lay-out , stesso potere d'acquisto ,stesse forme di riconoscimento sul territorio in mega strutture - il Modello Boots per intenderci) Oggi la tendenza sembra richiedere attravesro il Primary Care Trust che controlla il budget sia delle Farnmacie che dei Medici . un impegno dei nuovi titolari a soddisfare le necessità farmaceutiche locali rimaste inevase o a svolgere servizi specifici . Cioeè dove esiste un progetto che copre una carenza farmaceutica e /o servizi specifici che le altre farmacie non sono in grado di di garantire , si apre una nuova Farmacia . Ed in Italia ? ......a me sembra che si voglia copiare il modello mega ( Grossi Centri Commerciali etc ertc ). Ma è stato detto al Governo che in UK questo modello comincia a non essere più adeguato ? ....
Tornare in alto Andare in basso
Fede
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Differito lo Sciopero delle Farmacie    Mar Gen 31, 2012 5:54 pm

Ma quindi il fatto che lo sciopero sia stato ritirato vuol dire che il governo ha intenzione di ridimensionare i contenuti del decreto?
Tornare in alto Andare in basso
adw
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Differito lo Sciopero delle Farmacie    Mar Gen 31, 2012 9:37 pm

staremo a vedere se verranno recepiti già da subito alcuni emendamenti .
Roberto
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Differito lo Sciopero delle Farmacie    

Tornare in alto Andare in basso
 
Differito lo Sciopero delle Farmacie
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» farmacie
» Liberalizzazione delle professioni
» Convenzione ONU sui "Diritti delle persone con disabilità
» Consultare i Ching: il metodo delle 3 monete
» Il ruolo delle TIC nell'integrazione di alunni disabili

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Movimento Spontaneo Farmacisti Italiani - Forum :: Sezione libera :: Commenti alle pubblicazioni del M.S.F.I.-
Andare verso: