Forum di discussione del M.S.F.I. - www.msfi.it
 
IndiceIndice  PortalePortale  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividi | 
 

 Colluttori sotto accusa

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin



Maschile Numero di messaggi : 570
LocalitÓ : M.S.F.I.
Data d'iscrizione : 03.04.08

MessaggioTitolo: Colluttori sotto accusa   Mer Gen 14, 2009 3:12 am

Una metanalisi realizzata da ricercatori australiani ha messo in luce i possibili rischi associati all'uso dei collutori, contenenti alcool, usati per l'igiene orale. Michael McCullough, responsabile del lavoro, sostiene, sulla base di dati riguardanti 3.210 persone, che l'alcol contenuto nei prodotti, aumenterebbero il rischio di sviluppo di neoplasie orali, alla cavitÓ orale, faringe e laringe, indipendentemente dal consumo di alcol o dall'abitudine di fumare, da sempre imputati per il cancro alla bocca. "Se sorseggi un bicchiere di vino - spiega McCullough, a capo dell'Australian Dental Association e docente alla Melbourne University, in un articolo pubblicato sul Dental Journal of Australia - tendi a ingerirlo, mentre il collutorio si tiene pi¨ a lungo in bocca trasformandosi in acetaldeide, un noto cancerogeno per l'uomo". E tra i collutori pi¨ diffusi la concentrazione di alcol Ŕ addirittura superiore a quella di vino e birra, avverte lo studioso. Secondo gli autori, i prodotti andrebbero classificati come prodotti che necessitano di prescrizione medica, e le confezioni andrebbero provviste di etichette che indicano i rischi per la salute, o sostituite con versioni alcol-free. La posizione di McCullough non Ŕ tuttavia condivisa dal mondo scientifico, e sono giÓ stati sollevati dubbi sui criteri adottati dalla ricerca.

Fonta: Farmacista33, 14/01/2009
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente http://darimar.altervista.org/movimento
Maria Luisa
Farmacista M.S.F.I.


Femminile Numero di messaggi : 30
LocalitÓ : Settimo Torinese
Data d'iscrizione : 07.04.08

MessaggioTitolo: Re: Colluttori sotto accusa   Mer Gen 14, 2009 3:22 pm

In farmacia, chiedendo consiglio, si possono avere ottimi colluttori senza alcool, come quelli alla clorexidina tipo Dentosan 0,20 e Dentosan 0,12 oppure Curasept che riporta la scritta:" l'assenza di alcool rispetta maggiormente le mucose, evita gli effetti irritanti e dolorosi e aumenta la compliance del prodotto. Non interagisce con cementi, resine, etc., proteggendoli dall'abrasione alcolica".
Anche il colluttorio Meridol adatto alle gengive irritate risulta senz'alcool e, per chi ama i colluttori naturali e ricchi di olii essenziali, ottimo e senz'alcool Ŕ ProrÓl di Pharbenia.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
 
Colluttori sotto accusa
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Movimento Spontaneo Farmacisti Italiani - Forum :: Sezione pubblica :: Area sanitaria-
Andare verso: