Forum di discussione del M.S.F.I. - www.msfi.it
 
IndiceIndice  PortalePortale  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 Tutela di categoria per il paziente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin



Maschile Numero di messaggi : 570
LocalitÓ : M.S.F.I.
Data d'iscrizione : 03.04.08

MessaggioOggetto: Tutela di categoria per il paziente   Lun Feb 02, 2009 10:39 am

Corte di Cassazione

Il paziente, considerato quale "consumatore", pu˛ avvalersi delle disposizioni introdotte dal Legislatore a tutela della specifica categoria e ,quindi, anche di quelle norme dirette a porlo nella condizione di richiedere tutela giudiziaria lÓ dove Ŕ per lui pi¨ agevole, ovverosia nel luogo in cui risiede. La domanda di condanna al risarcimento del danno proposta in confronto di un medico allegando che da una prestazione da lui eseguita presso il proprio studio Ŕ derivato all'attore un danno, deve essere qualificata come domanda fondata su contratto di prestazione d'opera professionale, di cui si fa valere un adempimento inesatto. Paziente e medico e per esso la struttura sanitaria in cui opera, assumono, pertanto, nel contratto di prestazione d'opera professionale medica, le rispettive qualitÓ di consumatore e professionista. Il paziente pu˛ proporre la domanda davanti al foro della propria residenza, sia stato o no il contratto di prestazione di opera professionale concluso per iscritto. (Avv. Ennio Grassini - www.dirittosanitario.net)

Fonte: Doctornews, 2 febbraio 2009
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://darimar.altervista.org/movimento
 
Tutela di categoria per il paziente
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» sul limite per la delega dell'operativitÓ alle associazioni di categoria
» categoria 99
» cer 20 con categoria 4 trasporto
» esiste un'associazione di categoria????
» trasporto 08.03.18 in che categoria?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Movimento Spontaneo Farmacisti Italiani - Forum :: Sezione pubblica :: Area sanitaria-
Andare verso: